Letteratura Vedica – Antica India Tra Storia E Mito 

Procedura per ravvivare spontaneamente tutto il potenziale dell’intelligenza

Leggere l’antica letteratura vedica è una procedura per addestrare la fisiologia del cervello e l’intera fisiologia della parola, in modo che ogni pensiero, parola e azione siano spontaneamente mossi nella direzione evolutiva della Legge Naturale, godendo in modo semplice del sostegno dell’evoluzione intellettiva che sostiene l’ordine dell’intero universo.

Purana, nella letteratura dell’induismo, una qualsiasi delle numerose raccolte enciclopediche popolari di mito, cronaca, scienza e genealogie, che variano in base alla data e all’origine.

I Purana sono scritti in distici narrativi, con uno stile fluido come i due grandi poemi epici, il Mahabharata e il Ramayana. I primi Purana furono compilati da autori per scopi didattici, per insegnare le scienze a persone semplici. I Purana successivi hanno subito l’influenza delle tradizioni religiose.
Tradizionalmente, si dice che un Purana tratti cinque soggetti, o “cinque segni”: la creazione dell’universo, la creazione dopo annientamento periodico, le genealogie dei Deva e dei patriarchi, i regni dei Manu (i primi umani) e il storia delle dinastie solare e lunare. La creazione (sarga, “emanazione”) e la dissoluzione (samhara, “riassorbimento”) avvengono quando Prajapati (una figura creatrice) emette l’universo e lo espande, ma tutto è sempre in esso, di continuo rivelato (manifesto) o nascosto (latente); sarga lo lascia uscire e samhara lo fa rientrare.
Per tradizione esistono 18 Purana, ma vi sono elenchi diversi di questi 18, alcuni canoni ne contengono di più altri meno di 18. Esistono anche 18 Purana “minori”, o upa-purana, che trattano argomenti simili, e un gran numero di sthala-purana (“Purana locali”) o mahatmyas “ingrandimenti”, che glorificano santuari o luoghi di pellegrinaggio che sono recitati nei servizi di alcuni templi locali.

Bhavishya Purana

Vishnu Purana

Bhagavata Purana

Naradeya Purana

Padma Purana

Varaha Purana

Vamana Purana

Kurma Purana

Matsya Purana

Brahma Purana

Brahmanda Purana

Brahma Vaivarta Purana

Markandeya Purana

Shiva Purana

Linga Purana

Skanda Purana

Agni Purana

Mahabharata

Ramayana

Letteratura Vedica A Fumetti 

CORSI DI ASTROLOGIA VEDICA

Pianifica L’Anno Con Strategie Utili Per Il Lavoro E La Famiglia.

Il termine Jyotish viene tradotto come “scienza della luce” è l’antico sistema vedico che comprende la matematica l’astronomia e l’astrologia. Dà una visione del passato, presente e futuro.
Lo Jyotish è una guida preziosa per migliorare la carriera, i rapporti, le finanze, ecc. Offe rimedi tattici per minimizzare o rimuovere gli ostacoli.

Se uno tra Mercurio, Giove e Venere, cade in angolo con l’ascendente, così come il Sole distrugge le tenebre, distrugge tutti i mali.

Vai alla pagina

Saravali

Senza la conoscenza del tempo di concepimento, non si possono comprendere gli effetti delle varie divisioni come Rasi, Navamsa, ecc.

Vai alla pagina

Brihat Yatra

Chi possiede cattive combinazioni di pianeti, deve fare qualcosa per pacificarli. Vi sono tre tipi di problemi, divini, spaziali e terrestri.

Vai alla pagina

Jataka Parijata

Se Saturno, Marte e il Sole si trovano nello stesso segno, con Saturno e Giove altrove possono nuocere a molte persone, vi sarà distruzione.

Vai alla pagina

Paladeepika

Se due eclissi avvengono nell’arco di tre mesi, sarà carestia. Questi disturbi sono legati al Sole. Bisogna eseguire cerimonie per pacificarlo.

Vai alla pagina

Bhrigu Nandi Nadi

Se nella carta natale vi sono pianeti di cattivo auspicio, questi devono essere contrastati. Vi sono tre tipi di mali, celesti, naturali e terrestri.

Vai alla pagina

Astronomia Vedica

Nomi delle stelle nel periodo vedico.

L’antica letteratura vedica è un accumulo di conoscenza. Fornisce affascinanti osservazioni astronomiche, effettuate nel subcontinente indiano durante alcuni periodi storici. Per molte generazioni decine di compositori hanno contribuito con i loro trattati. I grandi poemi epici come il Ramayana e il Mahabharata sono intrecciati con il calendario vedico/astronomico. La cultura vedica ha creato un calendario lunare/solare astronomico basato sulle nakshatra, sei stagioni, quattro Ayana (Uttara, Pitru, Deva e Dakshina) centrati su Equinozi e Solstizi.

Rig Veda Vedanga Jyotisha

Il Vedanga Jyotisa, è uno dei primi testi indiani sull’astronomia. La forma attuale del testo si basa su una tradizione che risale al 1410 a.C.

Vai alla pagina

Yajur Veda Vedanga Jyotisha

Lo Yajur Veda Vedanga Jyotisa è una copia del Rig Veda Vedanga Jhotisha, si differenzia per la struttura e per l’aggiunta di alcuni versetti.

Vai alla pagina

Del corpo umano descritto nei Veda, gli studiosi dicono che la bocca rappresenta la grammatica (shabda), gli occhi l’astronomia (jyothis).

Vai alla pagina

Siddhanta Shiromani

Il ramo dell’astronomia priva di Siddhanta e matematica è ritenuta incompetente, incompleta, deficiente e infruttuosa da tutti gli studiosi.

Vai alla pagina

Aryabhattya di Aryabhatta

Il nome Aryabhatta mostra la sua grandezza, dove “Arya” significa “nobile”, mentre “Bhatta” denota un uomo “colto”, un “ricercatore”.

Vai alla pagina

Parasara Tantra

Il Parasara Tantra è andato perduto, gli studiosi lo hanno in parte ricostruito attraverso le citazioni riportate in altri trattati di astronomia.

Vai alla pagina

Brahmasphuta Siddhanta

Trattato di astronomia che contiene un significativo contenuto matematico, compresa una buona comprensione del ruolo dello zero.

Vai alla pagina

Pancasiddhantika

Trattato sui cinque canoni astronomici datato intorno al 575 d.C. ci fornisce informazioni sui vecchi testi indiani andati perduti.

Vai alla pagina

Mahabhaskariya

Bhaskara fu un matematico del VII secolo, fu il primo a scrivere numeri usando il sistema decimale con un cerchio per indicare lo zero.

Vai alla pagina
Vasta Raccolta Di Opere Di Astronomia

Sulba Sutra Di Baudhayana

Uno dei teoremi più famosi di tutta la Geometria Euclidea è il teorema di Pitagora. Esso afferma che il quadrato costruito sull’ipotenusa di un triangolo rettangolo è equivalente alla somma dei quadrati costruiti sui cateti del triangolo considerato. Sebbene il “teorema di Pitagora” si trovi nel Shulba Sutra di Baudhayana (800 a.C.) è stato associato al matematico filosofo greco Pitagora (570 a.C.).

Artha Shastra

La scuola di Manu sostiene che ci sono tre scienze: il triplo Veda, Varta e la scienza del governo.

Le regole d'oro

Il valore di un uomo è desunto dalla capacità mostrata nel lavoro, attraverso le proprie opere. 

Vai alla pagina

Satapatha Brahmana

Quando il Sole entra nella terza parte di Visakha, la Luna piena si trova all'inizio di Krittika.

Trova la risposta

Questo è il tempo chiamato equinozio. Il momento in cui le persone devote portano doni ai Sura.

Vai alla pagina

Purananuru

Il Purananuru è uno degli otto libri dell'antologia secolare della letteratura di Sangam.

Andare alla fonte

Il Purananuru è una fonte di informazioni sulla storia politica e sociale del preistorico Tamil Nadu. 

Vai alla pagina

Upanishad – Risposta Alle Eterne Domande  Dell’Uomo

Il numero esatto delle Upanishad non è noto. Gli studiosi differiscono sul numero totale e su ciò che costituisce un’Upanishad. Le più conosciute sono 108, ma la stima è di 350, alcune sono molto antiche, altre più recenti.

“Elenco delle 108 Upanishad contenuto nel Muktikopanishad diviso in quattro categorie sulla base del particolare Veda di appartenenza.”

Vai alla Pagina

“L’Itihasa è una narrazione storica con un elemento di mito, con diversi interludi su moralità, metafisica, statuti e altre questioni.”

Vai alla Pagina

“Lodi agli elementi della natura personificata negli inni del Rig Veda.”

Vai alla Pagina

“Yajur Veda o “Veda degli yajus”, contiene preghiere e formule sacrificali.”

Vai alla Pagina

“Il Sama Veda è il terzo dei quattro Veda, antico nucleo delle scritture indù.”

Vai alla Pagina

“l’Atharva Veda, noto anche come Atharvangirasa dal nome dei compositori.”

Vai alla Pagina

“Per Brahmana s’intende uno qualsiasi dei numerosi commentari in prosa allegati ai Veda, scritti tra il 1000 e il 700 a.C.”

Vai alla Pagina

“Shruti è “ciò che è stato ascoltato”. Smriti è “ciò che è stato ricordato”.”

Vai alla Pagina

 William Delbert Gann: Bibbia E Astrologia Vedica 

Cosa c’è di così speciale nella Bibbia? Secondo W.D. Gann è il libro più scientifico mai scritto. Ma quando la Bibbia viene messa a confronto con l’immensa letteratura vedica, comprendiamo che contiene un piccolissimo riassunto di alcune scienze che descrivono fin nel minimo dettaglio il ripetersi di cicli cosmici che quando applicati alla “borsa” (trading) possono portare frutti. Gann ha criptato le sue opere, l’astrologia vedica è la chiave…

Flutuazione dei prezzi

Brihat Samita 42:1-14

अतिवृष्ट्युल्कादण्डान् परिवेषग्रहणपरिधिपूर्वांश्च । 
दृष्ट्वा अमावास्यायामुत्पातान् पौणमास्यां च ॥१॥ 
ब्रूयादर्घविशेषान् प्रतिमासं राशिषु क्रमात् सूर्ये । 
अन्यतिथावुत्पाता ये ते डमरार्तये राज्ञाम् ॥२॥ 

ativṛṣṭyulkādaṇḍān pariveṣagrahaṇaparidhipūrvāṃśca |
dṛṣṭvā amāvāsyāyāmutpātān pauṇamāsyāṃ ca ||1||
brūyādarghaviśeṣān pratimāsaṃ rāśiṣu kramāt sūrye |
anyatithāvutpātā ye te ḍamarārtaye rājñām ||2||

By observing excessive rain, meteor, rod, halo, eclipse, mock-Sun and such other portents on the New-Moon and Full-Moon days and also at the Sun’s entrance into a new sign, every month, one should foretell a change in the prices of articles. These phenomena on other days indicate kings sufferings through wars.

मेषौपगते सूर्ये ग्रीष्मजधान्यस्य संग्रहं कृत्वा । 
वनमूलफलस्य वृषे चतुर्थमासे तयोः लाभः ॥३॥

meṣaupagate sūrye grīṣmajadhānyasya saṃgrahaṃ kṛtvā |
vanamūlaphalasya vṛṣe caturthamāse tayoḥ lābhaḥ ||3||

At the time of the Sun’s entrance into Mesha and Vrishabha (observing the above portents), one should collect (buy) Summer corn, and forest roots and fruits respectively and by selling them in the fourth month, he would gain much profit.

मिथुनस्थे सर्वरसान् धान्यानि च संग्रहं समुपनीय । 
षष्ठे मासे विपुलं विक्रेता प्राप्नुयाल्लाभम् ॥४॥

mithunasthe sarvarasān dhānyāni ca saṃgrahaṃ samupanīya |
ṣaṣṭhe māse vipulaṃ vikretā prāpnuyāllābham ||4||

Should one collect all kinds of juice (liquids) and corn when the Sun is in Mithuna (with the above phenomena) and sell them in the sixth month, he would make large profits.

कर्किणि अर्के मधुगन्धतैलघृतफाणितानि विनिधाय । 
द्विगुणा द्वितीयमासे लब्धिः हीनाधिके छेदः ॥५॥

karkiṇi arke madhugandhatailaghṛtaphāṇitāni vinidhāya |
dviguṇā dvitīyamāse labdhiḥ hīnādhike chedaḥ ||5||

Similarly, should one store up honey, perfumes, oils, ghee and sugarcane syrup, when the Sun is in Karkataka and sell them in the second month; he would make cent per cent profit; he would sustain loss if the selling time exceeds or falls short of that.

सिंहे सुवर्णमणिचर्मवर्मशस्त्राणि मौक्तिकं रजतम् । 
पंचममासे लब्धिः विक्रेतुः अतोन्यथा छेदः ॥६॥

siṃhe suvarṇamaṇicarmavarmaśastrāṇi mauktikaṃ rajatam |
paṃcamamāse labdhiḥ vikretuḥ atonyathā chedaḥ ||6||

If one stores up gold, gems, skins, armors, weapons, pearls and silver when the Sun is in Simha, and sell them in the 5th month, he will get profit and sustain loss otherwise.

कन्यागते दिनकरे चामरखरकरभवाजिनां क्रेता । 
षष्ठे मासे द्विगुणं लाभमवाप्नोति विक्रीणन् ॥७॥

kanyāgate dinakare cāmarakharakarabhavājināṃ kretā |
ṣaṣṭhe māse dviguṇaṃ lābhamavāpnoti vikrīṇan ||7||

If one collects cowries, donkeys, camels and horses when the Sun is in Kanya and sells them in the sixth month, he will get an equal amount as profit.

तौलिनि तान्तवभाण्डं मणिकंबलकाचपीतकुसुमानि । 
आदद्याद् धान्यानि च वर्षार्धाद् द्विगुणिता वृद्धिः ॥८॥

taulini tāntavabhāṇḍaṃ maṇikaṃbalakācapītakusumāni |
ādadyād dhānyāni ca varṣārdhād dviguṇitā vṛddhiḥ ||8||

If often buys and keeps cotton cloths and the like, jewels, blankets, glass, yellow flowers and corn, when the Sun is in Tula and sells them in six months, he will make 100 per cent profit.

वृश्चिकसंस्थे सवितरि फलकन्दकमूलविविधरत्नानि । 
वर्षद्वयमुषितानि द्विगुणं लाभं प्रयच्छन्ति ॥९॥

vṛścikasaṃsthe savitari phalakandakamūlavividharatnāni |
varṣadvayamuṣitāni dviguṇaṃ lābhaṃ prayacchanti ||9||

If fruits, bulbs, roots and varieties of gems are kept for two years, when the Sun is in Vrischika and then sold, they will fetch double their price.

चापगते गृह्णीयात् कुंकुम शंखप्रवालकाचानि । 
मुक्ताफलानि चा ततो वर्षार्धाद् द्विगुणतां यान्ति ॥१०॥

cāpagate gṛhṇīyāt kuṃkuma śaṃkhapravālakācāni |
muktāphalāni cā tato varṣārdhād dviguṇatāṃ yānti ||10||

When the Sun is in Dhanus, if one hoards saffron, conch shells, corals, glass and pearls, and then sells them in six months, one will get double the amount invested.

मृगघटसंस्थे सवितरि गृह्णीयाल् लोहभाण्डधान्यानि । 
स्थित्वा मासं दद्याल्लाभार्थी द्विगुणमाप्नोति ॥११॥

mṛgaghaṭasaṃsthe savitari gṛhṇīyāl lohabhāṇḍadhānyāni |
sthitvā māsaṃ dadyāllābhārthī dviguṇamāpnoti ||11||

When the Sun is in Makara or Kumbha, one wishing for profit will do well to store up metallic vessels and grains and to sell them after a month. He will then get double the amount invested.

सवितरि झषमुपयाते मूलफलं कन्दभाण्डरत्नानि । 
संस्थाप्य वत्सरार्धं लाभकमिष्टं समाप्नोति ॥१२॥

savitari jhaṣamupayāte mūlaphalaṃ kandabhāṇḍaratnāni |
saṃsthāpya vatsarārdhaṃ lābhakamiṣṭaṃ samāpnoti ||12||

If one collects roots, fruits, bulbs, vessels and gems when the Sun has entered Meena and disposes of them after six months, he will get as much profit as he desires at the beginning.

राशौ राशौ यस्मिन् शिशिरमयूखः सहस्रकिरणो वा । 
युक्तोऽधिमित्रदृष्टः तत्रायं लाभको दिष्टः ॥१३॥

rāśau rāśau yasmin śiśiramayūkhaḥ sahasrakiraṇo vā |
yukto:’dhimitradṛṣṭaḥ tatrāyaṃ lābhako diṣṭaḥ ||13||

The determination of profits mentioned above depends upon the factor, viz., the Sun or the Moon in the different signs, being conjoined with very friendly planets and aspected by planets who are very friendly.

सवितृसहितः सम्पूर्णो वा शुभैः युतवीक्षितः शिशिरकिरणः सद्योऽर्घस्य प्रवृद्धिकरः स्मृतः । 
अशुभसहितः सन्दृष्टो वा हिनस्त्यथवा रविः प्रतिगृहगतान् भावान् बुद्ध्वा वदेत् सदसत्फलम् ॥१४॥

savitṛsahitaḥ sampūrṇo vā śubhaiḥ yutavīkṣitaḥ śiśirakiraṇaḥ sadyo:’rghasya pravṛddhikaraḥ smṛtaḥ |
aśubhasahitaḥ sandṛṣṭo vā hinastyathavā raviḥ pratigṛhagatān bhāvān buddhvā vadet sadasatphalam ||14||

The Moon in conjunction with the Sun (New Moon) or in full disc and associated with and aspected by benefics promotes invariably the price of articles belonging to that particular Rasi occupied by her. Similarly, the Sun, conjoined wich and aspected by malefics, destroys the price of the articles of that Rasi. Thus should one make predictions—good or bad—regarding the price of materials, having duly understood the articles belonging to each of the signs.

Per Chi Fa Ricerca – La Migliore Strategia Di Trading – Vibrazioni Di Mercato

CORSI DI ASTROLOGIA VEDICA

Uchcha Bala – Forza Di Esaltazione

Forza basata sulle posizioni temporali, ecc. Sottrarre dalla longitudine del pianeta, il punto di debilitazione. Se il risultato è inferiore a sei segni, considerarlo così com’è. Se è superiore a sei segni, sottrarre da dodici segni. Convertire in gradi, ecc., e dividere per tre. Questo è il modo per ottenere la forza Uchcha dei pianeti (Brihat Parasara Hora Shastra 27:1).