DASAGITIKA O LE DIECI STROFE GITI

A. Dopo aver riverito Brahma, che è uno e allo stesso tempo molti, la vera divinità, l’essere supremo, Aryabhatta stabilisce tre cose: matematica (ganita), il computo del tempo (kalakriya) e la sfera (gola).

B. Cominciando con ka le lettere varga (sono da utilizzarsi) in luoghi varga, mentre le lettere avarga (sono da utilizzarsi) nei luoghi avarga. Ya è uguale alla somma di na e ma. Le nove vocali (sono da utilizzarsi) in due luoghi varga e avarga navantyavarge va.

In uno yuga le rivoluzioni del Sole sono 4320000, della luna  57753336, della Terra verso est 1582237500, di Saturno 146564, di Giove 364224, di Marte 2296824, di Mercurio e Venere le stesse di quelle del Sole. Dell’opposizione della Luna di 488219, della (congiunzione di) Mercurio 17937020, della (congiunzione di) Venere 7022388, delle (congiunzioni degli) altri le stesse di quelle del Sole, del Nodo Lunare in direzione ovest 232226 a partire dall’inizio di Mesha (Ariete) all’alba di mercoledì a Lanka.
Ci sono 14 manu in un giorno di Brahma (un kalpa) e 72 yuga costituiscono un periodo di un manu. Dall’inizio del kalpa fino al giovedì della battaglia del Bharata, sono trascorsi 6 manu, 27 yuga e 3 yugapada.
La rivoluzione della Luna moltiplicata per 12 sono rasi (segni). Un rasi moltiplicato per 30 sono gradi. Un grado moltiplicato per 60 sono primi. Un primo moltiplicato per 10 sono yojana. In un prana la Terra si muove alla velocita di un primo. La circonferenza del cielo (in yojana) divisa per le rivoluzioni di un pianeta in uno yuga dà gli yojana dell’orbita del pianeta. L’orbita del Sole è la sessantesima parte del circolo degli asterismi (nakshatra).
Uno yojana è costituito da 8000 volte un nri (l’altezza di un uomo). Il diametro della Terra è di 1050 yojana. Il diametro del Sole è di 4410 yojana. Il diametro della Luna è di 315 yojana. Meru è di uno yojana. I diametri di Venere, Mercurio, Giove, Saturno e Marte sono un quinto, un decimo, un quindicesimo, un ventesimo e un venticinquesimo del diametro della Luna. Gli anni di uno yuga sono pari al numero di rivoluzioni del Sole in uno yuga.
La declinazione più grande dell’eclittica è di 24 gradi. La più grande deviazione della Luna dall’eclittica è di 4,5 gradi, di Saturno 2 gradi, di Giove 1 grado, di Marte 1,5 gradi di Mercurio e Venere 2 gradi. 96 angula o 4 hasta formano 1 nri.
I nodi ascendenti di Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno si trovano a 20, 40, 60, 80 e 100 gradi dall’inizio di Mesha. L’opposizione del Sole e dei pianeti summenzionati (nello stesso ordine) sono situati a 78, 210, 90, 118, 180 e 236 gradi dall’inizio di Mesha.
Divisi per 4,5 gli epicicli dell’opposizione della Luna, il Sole, Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno (nel primo e terzo quadrante) sono 7, 3, 7, 4, 14, 7, 9; gli epicicli delle congiunzioni di Saturno, Giove, Marte, Venere e Mercurio (nel primo e terzo quadrante) sono 9, 16, 53, 59, 31; gli epicicli dell’opposizione dei pianeti Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno nel secondo e quarto quadrante sono 5, 2, 18, 8, 13; gli epicicli delle congiunzioni dei pianeti Saturno, Giove, Marte, Venere e Mercurio nel secondo e quarto quadrante sono 8, 15, 51, 57, 29. La circonferenza all’interno del quale soffia il vento della Terra è 3375 yojana. I (24) sine calcolati in minuti d’arco sono: 225, 224, 222, 219, 215, 210, 205, 199, 191, 183, 174, 164, 154, 143, 131, 119, 106, 93, 79, 65, 51, 37, 22, 7.