Yoga e Kriya Yoga

Sumantu continuò: “Ascoltate il metodo per adorare il Sole. Questo è stato rivelato a un saggio da Brahma. Un saggio chiese a Brahma: “Ciò che riguarda Indriyana è molto potente, ma difficile da ottenere. La vita degli uomini è breve, quindi diviene difficile ottenere lo Yoga Siddhi. Spiegateci il mezzo, con il quale noi possiamo ottenere queste cose senza difficoltà”.
Brahma rispose: “Bisogna adorare il Sole tramite sacrifici, adorazione, Pranama, rosario, dieta, digiuno e nutrire i brahmana. Questo è chiamato Kriya Yoga. Bisogna adorare il Sole con il cuore, con la parola e con le azioni. Se si mantiene costante l’adorazione del Sole si potrà attraversare l’oceano di questo mondo”.
Sumantu continuò: “In tempi molto antichi, Dindi uccise un brahmana. Per purificarsi dalla colpa, adorò per lungo tempo il Sole. Soddisfatto il Sole disse che poteva ottenere ogni cosa desiderasse.
Dindi disse: “Oggi sono stato benedetto, voi mi siete apparso. Desidero essere purificato dalla colpa di aver ucciso un brahmana ed essere libero da questo mondo”.
Il Sole gli parlò del Nir Bij Yoga.
Dindi disse: “Il Nishkala Yoga è molto difficile da praticare, in quanto bisogna controllare i sensi, stabilizzare la mente, essere distaccati, ecc., tutto questo può essere ottenuto solo dopo molte vite. Indicatemi un’altra via, in modo che possa ottenere tutto questo”.
Il Sole rispose: “Se desiderate la liberazione, ascoltate il Kriya Yoga. Pensate a me, servitemi con devozione, consideratemi come il tutto. Eseguendo queste cose le vostre colpe saranno distrutte e otterrete la mia sfera. Controllate la mente, fate una statua, d’oro, o d’argento, o di rame, o di pietra, o di legno, che mi rappresenti e adoratela nei modi più svariati. Pensate costantemente a questo. Pensate a me mentre camminate, mentre vi lavate, mentre dormite. Lavate la mia statua, vestitela, decoratela, nutritela, se qualche volta desiderate cantare, fatelo, cantate le mie preghiere stando di fronte alla statua. Offritemi le vostre azioni. Non abbiate timore, alla fine sarete libero. Aiutatevi con il Kriya Yoga”.
Dindi chiese: “Datemi i dettagli, non conosco nessuno che possa insegnarmeli”.
Il Sole disse: “Non preoccupatevi, andate da Brahma, egli vi dirà ogni cosa e voi conoscerete la mia grazia”.
Dette queste parole, il Sole tornò alla sua sfera e Dindi fece visita a Brahma. Dopo aver salutato Brahma, Dindi disse: “Il Sole mi ha mandato da voi, parlatemi del Kriya Yoga, in modo che possa soddisfarlo”.
Brahma rispose: “Dal momento che avete visto il Sole, la vostra colpa per aver ucciso un brahmana è già stata lavata. Se volete adorare il Sole, prendete il Diksha, non si può adorare senza Diksha. La devozione per il Sole si ottiene dopo molte vite. Prendete il Diksha e poi adoratelo, di sicuro sarà soddisfatto di voi”.
Dindi chiese: “Chi è qualificato per il Diksha, cosa bisogna fare dopo aver ottenuto il Diksha, parlate di questo”.
Brahma rispose: “Chi prende il Diksha, non deve fare nessun genere di Hinsa mentale, con la parola e con le azioni. Bisogna essere sempre devoti al Sole e ai brahmana. Bisogna considerare tutti come fossero il Sole. Chi è devoto al Sole, avrà molte generazioni purificate. Chi costruisce un tempio al Sole, sette delle sue generazioni, vivranno nella sfera di questo. Qualsiasi cosa voi avete, qualsiasi cosa otterrete, offritela al Sole. Lavate la sua statua con acqua Tirtha, yogurt, latte, burro, zucchero e miele. Aggraziatevelo con canzoni, preghiere, danze e nutrendo i brahmana. Ho creato questo mondo dopo aver adorato il Sole. Vishnu sostiene questo mondo per grazia del Sole. Rudra ha il potere di distruggere grazie al Sole. Per questo dovete adorare il Sole, attraverso una dieta, con il digiuno, ecc., per un intero anno, di sicuro il Sole sarà soddisfatto di voi”.