L’armata celeste

Sumantu continuò: “Ora vi parlerò dell’esercito celeste. Tutti i Sura formano l’armata celeste. Vi sono quattro monti fatti d’oro. Come Pasha è l’arma di Varuna, il suono quella di Brahma, il disco quella di Vishnu, il tridente quella di Siva, la saetta quella di Indra, così il cielo è l’arma del Sole. In questo esercito vi sono undici Rudra, dieci Vishwadeva, otto Vasu, due Ashwini, tutti disposti lungo il loro tempo.
Gli undici Rudra sono: Hara, Sharva, Tryambaka, Vrishakapi, Shambhu, Kapardi, Raivata, Aparajit, Eshwara, Ahirbudhnya e Bhuvana. I dieci Vishwadeva sono: “Kratu, Daksha, Vasu, Satya, Kala, Kama, Kuru, Shankumatra e Vamana. Gli otto Vasu sono: Dhruva, Dhara, Soma, Anila, Anala, Apa, Pratyusha e Prabhasa. I due Ashwini sono: Nasatya e Dastra.
Sadhya, Aditya, Maruta, ecc., sono Sura. Tra questi Aditya e Maruta sono figli di Kashyapa. Vishwadeva, Vasu e Sadhya sono figli di Dharma. Il terzo figlio di Dharma è la Luna e Dharma è figlio di Brahma.
Seguono i nomi dei quattordici Manu: Swayambhuva, Swarochisha, Uttama, Tamasa, Raivata e Chakshusha, questi sei Manu sono passati. Oggi governa Vaivaswata è il settimo Manu. Arka Savarni, Brahma Savarni, Rudra Savarni, Dharma Savarni, Daksha Savarni, Raucha e Bhautya, questi sei sono i Manu futuri.
Seguono i nomi di Indra: Vishnubhuka, Vidyuti, Vibhu, Prabhu, Shikhi, Manojava, Ojaswi, Bali, Adbhuta, Tridiva, Susatwika Kirti, Shatdhama e Divaspati.
Seguono i nomi dei Saptarishi: Kashyapa, Atri, Vashishtha, Bharadwaja, Gautama, Vishwamitra e Jamadagni.
Seguono i nomi dei sette gruppi di Maruta: Pravaha, Avaha, Udwaha, Samwaha, Vivaha, Nivaha e Parivaha. Questi quarantanove Maruta si muovono nel cielo su sentieri diversi.
Seguono i nomi di Agni: il fuoco del Sole si chiama Shuchi, il fuoco di Vaidyuta si chiama Pavaka, il fuoco che appare tra due pezzi di legno si chiama Pavamana. Questi, tra figli e nipoti, possiedono quarantanove discendenti. Sono quarantanove come i Maruta.
I nomi dei Samvatsara: Samvatsara, Parivastara, Idwatsara, Anvastara e Vatsara, questi sono figli di Brahma.
I nomi dei Pitara sono: Saumya, Barhishada e Agnishwatta.
I nomi dei pianeti sono: “Sole, Luna, Marte, Mercurio, Giove, Venere, Saturno, Rahu e Ketu. Questi informano il Sole a riguardo del mondo. Tra questi Il Sole e la Luna sono detti pianeti Mandala. Marte, Mercurio, Giove, Venere e Saturno sono detti pianeti Tara. Rahu e Ketu sono detti pianeti ombra.
La luna è il signore delle costellazioni, mentre il Sole è il signore dei pianeti. Il Sole è figlio di Kashyapa, la Luna è figlia di Dharma, Mercurio è figlio di Chandrama, Giove e Venere sono figli di Bhrigu, Saturno è figlio del Sole, Rahu è figlio di Sinhika e Ketu è figlio di Brahma.