La storia di Kauthumi

Satanika chiese: “Ho udito di Janaka, di Yagyavalka e di Samba, ma non ho mai sentito parlare di Kauthumi, come ottenne le Siddhi, parlate di questo”.
Sumantu rispose: “In tempi molto antichi, esisteva un colto brahmana di nome Hiranyabha. Questo aveva un figlio di nome Kauthumi. Un giorno, insieme al figlio fece visita al Re Janaka. Vi furono dei litigi con i brahmana. Suo figlio in collera uccise un brahmana. Vedendo il brahmana morto, il padre abbandonò il figlio. Tutti i membri della famiglia lo abbandonarono. Kauthumi visitò molti templi e luoghi di pellegrinaggio, ma non riuscì a liberarsi dalla colpa di aver ucciso un brahmana. Dopo un po’ di tempo contrasse la lebbra. Tornò da suo padre e disse: “Ho visitato numerosi templi, luoghi di pellegrinaggio, ecc., ma non sono riuscito a liberarmi da questa colpa. Cosa posso fare, dove devo andare?”.
Hiranyabha disse: “Conosco la vostra storia. Vi indicherò una via. Brahma, Vishnu, Siva, ecc., tutti i Sura adorano il Sole, per questo anche voi dovete adorare il Sole. Questa è la via, adorate il Sole con il suo mantra e con il Sama Veda mantra, ascoltate gli Itiha e i Purana che lo riguardano e presto sarete libero dalla colpa di aver ucciso un brahmana”.