Maricha Saptami

Sumantu continuò: “Durante questa dieta bisogna mangiare Maricha. Questo deve essere fatto nel settimo giorno di Luna crescente del mese di Chaitra. Bisogna adorare il Sole in accordo al Saura Dharma e recitare il rosario con il mantra Aum Vam Phat. Bisogna ricordarsi di recitare il rosario, il Sole si vede una sola volta all’anno e alla fine si otterrà la sfera del Sole dove si è liberi dalle malattie e dalla morte. In questo giorno vanno nutriti i brahmana, poi in modo tranquillo mangiare. Prima di assumere cibo, recitare questo mantra: Aum Khakholkaya Swaha, Priyatam Priyasangado Bhava Swaha. Nel seguire questa dieta, bisogna stare in compagnia di persone favorite. Questo rito aiuta ad incontrare le persone. Nel seguire la dieta in questo settimo giorno lunare, bisogna stare in compagnia con i figli, i parenti, ecc. Mentre si esegue la dieta, sono presenti, Indra, Nala, Rama, Indrani, Damayanti e Sita.
Sumantu continuò: “Ora parlerò del terzo dei settimi giorni lunari. Nimba cade durante il settimo giorno di Luna crescente del mese di Vaishakha. Durante questo giorno bisogna mangiare foglie di Nimba. Questo settimo giorno, cura numerose malattie. Durante questo giorno bisogna meditare su un’immagine del Sole dotato di arco, Shanka, Chakra e Gada, recitando il suo Mula mantra. Om Khakholkaya Mamaha. Il Gayatri mantra del Sole: Om Adityaya Vidmahe, Vishwabhagaya Dhimahi, Tanno Surya Prachodayat. Il metodo descritto realizza tutti i desideri. In un luogo pulito, bisogna disegnare un fiore di lotto a otto petali. Eseguire l’Avahana al Sole e lavarlo. Deve completare il processo con i mantra. Adorare il Sole e pregare Nimba, tutte le malattie saranno curate mangiandolo. Poi recitare il mantra del Sole, nutrire i brahmana e in modo tranquillo mangiare cibo privo di sale. Colui che osserva questa dieta per un anno, libero dalle malattie raggiungerà la sfera del Sole.
Il settimo giorno di Luna crescente di Bhadrapada si chiama Phala. In questo giorno bisogna adorare il Sole con il metodo Saura. L’ottavo giorno lunare, bisogna offrire al Sole datteri, cocco, grossi limoni e manghi dicendo Martandaha Priyatama, poi donare tutto ai brahmana. Questo è detto Phala Saptami. Mangiare un po’ di questi frutti, dicendo: Sarve, Bhavantu, Saphala Mam Kamaha Samantaha. Questo giorno concede molti figli e nipoti”.