I tipi di mese

Suta continuò: “Vi sono quattro tipi di mesi. I mesi lunari, i mesi solari, i mesi civili e i mesi delle Nakshatra. Da Shukla Pratipada ad Amasvasya sono detti mesi lunari. Da un Sankranti a un altro Sankranti, sono detti mesi solari. Trenta giorni pieni, sono detti mesi civili. Da Aswini a Revati sono detti mesi Nakshatra. Dal sorgere del Sole a un altro sorgere del Sole sono detti giorni civili. Il tempo dato dalla Luna in un Tithi è detto giorno lunare. Un trentesimo di una costellazione zodiacale è detto giorno solare. Un giorno e una notte combinati è detto Aho-Ratra.
Da ogni Tithi fino al Tithi che cade dopo trenta giorni viene chiamato mese civile. Mentre si eseguono il Prayashchita, l’Annprashana, i mantra di adorazione, gli affari di tutti i giorni, contare i giorni di questo mese è molto utile. Il mese solare è utile per le cerimonie del fuoco, del matrimonio, Vrata, Snana, ecc. Il conteggio dei mesi lunari è utile per eseguire l’Ashtaka Sharaddha, lo Shraddha normale e altre cerimonie. Qualsiasi cosa venga prescritta nel mese di Chaitra o di Vaishakha, devono essere eseguite in accordo ai mesi lunari. Le cerimonie per gli antenati devono essere eseguite calcolando i mesi Nakshatra. Quando la stella Chitra cade in Purnima, quel periodo è detto Chaitri Purnima, e il mese che lo riguarda è chiamato Chaitra. I mesi di Chaitra, ecc., dodici mesi sono in accordo alle Nakshatra che cadono in Purnima. I mesi che non hanno Purnima, non sono di buon auspicio per le persone e gli animali”.
Suta continuò: “Il Sole e la Luna godono entrambi di un Tithi. In quei trenta giorni che non vi sono Sankramana, il mese è chiamato Mala Masa, o Purushottama Masa, o Adhika Masa. In questo mese non vi sono Sankranti del Sole. Questo tipo di mese cade una volta ogni trentadue mesi. Durante questo mese vengono eseguiti tutti i Preta Karma e i Sa-Pindana Karma, ma le cerimonie di matrimonio e altre di buon auspicio sono proibite. Questo mese è buono per i pellegrinaggi, per visitare i templi, per le diete, per digiunare, per il Punsavana Sanskara, ecc. Queste cerimonie possono essere svolte anche dopo il tramonto di Venere. Anche le cerimonie di incoronazione possono essere eseguite.
Intraprendere un digiuno, un Pratishtha, un Chudakarma, un Upanayana, la recita di un Mantra di adorazione, un matrimonio, la costruzione di una nuova casa, entrare in un casa nuova, un pellegrinaggio, un Abhisheka, far venire una ragazza dalla casa dei cognati, tutto questo è proibito durante il mese, così come dopo il tramonto di Venere.
Allo stesso modo, tutto quello che è proibito durante il Mala Masa, non può essere eseguito dopo il tramonto di Giove, o quando il Sole transita in Leone. Quando il Sole entra nel Cancro, il Signore dorme. Quando il Sole entra in Bilancia il Signore si sveglia”.