Bhurloka

Suta continuò: “Ora descrivo Bhurloka. In questa sfera vi sono sette isole, circondate da sette oceani. Jambu, Pluksha, Shalmali, Kusha, Krauncha, Shaka e Pushkara. La seconda isola è il doppio della prima, la terza è il doppio della seconda, ecc., questo vale anche per gli oceani. I sette oceani sono composti da, latte, zucchero di canna, sale, burro chiarificato, burro, rosolio e acqua dolce. Prithvi ha una circonferenza di cinquanta milioni di Yojana ed è circondata dal mare. Jambu si trova al centro di tutte. Al centro di quest’isola vi è il monte Meru. E’ alto ottantaquattro mila Yojana. Le sue fondamenta sono di sedici mila Yojana. La parte più alta ha trentaduemila Yojana di ampiezza, mentre le fondamenta hanno sedicimila Yojana di ampiezza. Questo monte ha la forma di un fiore di loto.
A sud di questo monte, vi sono i monti Hemkuta e Nishadha. A nord vi sono i monti Nila, Shweta and Shringi. Al centro vi sono due monti, il Nishada e il Nila, la loro ampiezza è di un milione di Yojana. Tutti gli altri sono minori di dieci mila Yojana rispetto ai primi. L’Hemkuta e lo Shweta sono di novantamila Yojana. L’Himavan e il Shringi sono di ottantamila Yojana di ampiezza. La loro altezza è di duemila Yojana, lo stesso la loro ampiezza.
A sud del monte Meru si trova Bharata Varsha. Dopo questa regione si trova Kimpurusha Varsha e Hari Varsha. A nord del monte Meru si trova Champaka, Ashwa, Hiranyamaya e Uttarkuru Varsha. Queste regioni sono simili a Bharata Varsha. Si estendono per novemila Yojana. Al centro di queste si trova Ilavrita Varsha e al centro di Ilavrita si trova Meru Varsha. Ilavrita Varsha circonda il monte Meru, si estende per novemila Yojana. Vi sono cinque monti intorno al Meru. Sono le sue cinque estensioni, sono alte diecimila Yojana. Tra questi, il monte Mandara si trova a est, il monte Gandhamana si trova a sud, il monte Vipula si trova a ovest e il monte Suparswa si trova a nord. In tutte queste montagne crescono alberi Kadamba, Jambu, Pipala e Baniano. E’ a causa degli alberi Jambu, che l’isola è chiamata Jambu. I suoi frutti sono grossi come un elefante. Quando cadono dal monte, si spaccano e si spandono ovunque. Il succo che fuoriesce da questi formano il fiume chiamato Jambu, la cui acqua è bevuta dalla gente che vive in quel luogo. A causa di quest’acqua la gente non suda, non puzza, non invecchia e i loro sensi non degenerano. La sporcizia sulle rive del fiume, viene mutata in oro che formano gli ornamenti delle persone.
A est del monte Meru si trova Bhadrashwa Varsha, a ovest si trova Ketumala Varsha, al centro si trova Ilavrita varsha. Brahma vive sul monte Meru, Indra vive sopra Brahma e Shankara vive sopra Indra. Spra Shankara si trova Vaishnavaloka e sopra questa regione si trova Durgaloka. Sopra si trova il firmamento e sopra si trova il luogo dei devoti, dove vive il Sole. Il Sole si trova al centro del firmamento e sembra girare intorno allo zodiaco. Dikpala e i pianeti sembrano muoversi da sud a nord. Quando il Sole attraversa i mesi lunari, è detto mese Mala o mese Adhika. Il Sole, Mercurio, la Luna e Venere sono pianeti veloci. Quando il Sole percorre il sentiero Dakshinayana, si muove attraverso i pianeti. La Luna si muove più in là attraverso le Nakshatra. Oltre le Nakshatra si trova Mercurio, oltre Mercurio si trova Venere, oltre Venere si trova Marte, oltre Marte si trova Giove, oltre Giove si trova Saturno e otre saturno si trova l’Orsa Maggiore, oltre l’Orsa Maggiore si trova la stella Polare”.