Ora una lezione sui guna e le forme dei pianeti

[Maitreya] dopo aver descritto gli avatara dei pianeti, gentilmente, descrivete la loro forma e il loro carattere?
[Parasara] ascoltate, spiegherò l’ordine dei globi luminosi e del gran numero di sfere che possono essere viste nel cielo. Tra queste alcune sono note come nakshatra, alcune sono note come pianeti. Quelle chiamate nakshatra, per il vero hanno posizioni fisse. Quelle luminose, che si muovono costantemente e stazionano sono chiamate pianeti. I nomi che si riferiscono ad Ashvini, ecc., si distinguono all’interno della moltitudine di stelle.
Le dodici porzioni uguali [sono] note come Ariete, ecc. Queste sono conosciute come segni. Ma i pianeti sono noti come il Sole, ecc. In verità, a causa dell’origine del segno ascendente e grazie ai pianeti che si avvicinano e si allontanano l’uno dall’altro, le buone o cattive influenze sul nativo possono essere comprese.
I dettagli astronomici delle stelle possono essere compresi attraverso delle regole generali. Vi spiegherò gli effetti dovuti alle influenze dei pianeti e dei segni.
A una determinata ora, quando i corpi celesti si muovono nella loro direzione, in verità ciò che si manifesta può essere conosciuto secondo il tempo. Il segno ascendente è stabilito attraverso il luogo d’origine. Ciò che si manifesta è con il segno che sorge.
Ora spiegherò i guna, descrivendo le varie disposizioni dei pianeti. I nomi dei nove pianeti sono: Sole, Luna, Marte, Mercurio, Giove, Venere, Saturno, Nodo Lunare Nord e Nodo Lunare Sud. Tra questi, il Sole, Saturno, Marte, la Luna calante, il Nodo Lunare Nord e il Nodo Lunare Sud sono malefici. Mentre: Giove, Venere e la Luna crescente sono benefici. Mercurio è malefico se congiunto a un malefico e benefico se congiunto a un benefico.
Il Signore del giorno [il Sole] è l’anima di ogni cosa. La annodata al loto [la Luna] è la mente. Della terra [Marte] è la virtù, Buddha [Mercurio] colui che parla con saggezza è datore di parola. Il maestro dei Deva [Giove] è datore di piacere e di sapere. Bhrigu [Venere] è datore di vigore, elogiato dai rishi e dai loro studenti, il figlio di Chaya [Saturno] è datore di miseria.
Il Sole e la Luna sono re, Marte è un generale, Mercurio è un principe, Giove e Venere sono ministri. Il figlio del Sole [Saturno] è un servo. Il Nodo Lunare Nord e il Nodo Lunare Sud sono soldati. In vero sono disposti in questo ordine, o saggio riflettete sul Sole, ecc.
Così il signore, colui che è il fondamento del giorno [il Sole] è rosso scuro. La causa della notte [la Luna] è pallida. Il nato dalla terra [Marte] è rosso e corto. E Budha [Mercurio] è come durva [erba] scura. O primo fra i nati due volte, questo deve essere compreso: Giove ha un corpo chiaro. Venere è marrone scuro. E il figlio del Sole [Saturno] è scuro di pelle.
O nato due volte, secondo quest’ordine sono conosciuti come divinità dei pianeti, il Sole, ecc., Vahni, Ambu, Sikhija, Vishnu, Viḍauja [Indra], Śaci [moglie di Indra] e Ka [Brahma]. Così o nato due volte, sono conosciuti.
Mercurio e Saturno sono eunuchi, la Luna e Venere sono giovani femmine, e il resto, Sole, Marte e Giove sono maschi.
L’etere è governato da Giove, l’aria è governata da Saturno, il fuoco è governato da Marte, l’acqua è governata da Venere e la terra è governata da Mercurio. O migliore tra i nati due volte, Giove e Venere sono brahmana, Marte e il Sole sono guerrieri, la Luna e Mercurio sono commercianti e Saturno è un contadino. Giove, il Sole e la Luna sono dominati dalla virtù, Venere e Mercurio sono dominati dalla passione, mentre Marte e Saturno sono governati dall’Ignoranza.
Gli occhi del Sole sono color oro/miele. Il suo capo è calvo. Il suo corpo è tarchiato, indossa abiti puliti, è intelligente e di temperamento bilioso. La Luna ha molto vata e kapha. Ha un aspetto tondo e piacevole. La voce è dolce. Il temperamento è flemmatico. La mente è agitata ed è molto lussuriosa. Marte è crudele. Gli occhi sono sanguigni. I fianchi sono stretti. Il corpo è magro. La mente è agitata e facile alla collera. E il temperamento è bilioso. Così o saggio, Mercurio ha un fisico attraente. Conosce i significati delle parole e le sa usare. Ama i giochi e il temperamento è misto [pitta, kapha e vata].
Il corpo di Giove è grosso. I capelli sono biondi, come sono gialli gli occhi. Il temperamento è flemmatico. È colto e intelligente. Il figlio di Bhṛgu [Venere] ama i piaceri, il viso e gli occhi sono affascinanti. Il fisico è splendido. I capelli sono ondulati. Il temperamento è flemmatico e arioso. E possiede la mente di un poeta. Saturno possiede un fisico emaciato e lungo. La capigliatura è incolta. Gli occhi sono gialli. Dalla bocca spuntano zanne. L’andatura è zoppicante e il temperamento è arioso. Il Nodo Lunare Nord possiede un aspetto fumoso, orribile a vedersi. Il colore è un misto di blu. Il temperamento è arioso e risiede nelle foreste. Il Nodo Lunare Sud è simile a quello Nord.
Le ossa sono governate dal Sole, il sangue è governato dalla Luna, il midollo è governato da Marte, la pelle è governata da Mercurio, il grasso è governato da Giove, lo sperma è governato da Venere e i muscoli sono governati da Saturno.
I templi sono governati dal Sole, gli stagni sono governati dalla Luna, i deserti sono governati da Marte, le arene sono governate da Mercurio, i forzieri sono governati da Giove, le camere da letto sono governate da Venere e le discariche sono governate da Saturno.
Un ayana è governato dal Sole, uno ksana è governato dalla Luna, un giorno è governato da Marte, una stagione è governata da Mercurio, un mese è governato da Giove, una quindicina è governata da Venere e un anno è governato Saturno.
Il Sole governa i sapori pungenti, la Luna governa i sapori salati, Marte governa i sapori amari, Mercurio governa i sapori misti, Venere governa i sapori dolci e Saturno governa i sapori aspri.
Mercurio e Giove sono forti a est. Il Sole e Marte sono forti a sud. Saturno è forte a ovest. La Luna e Venere sono forti a nord. La Luna, Marte e Saturno sono forti di notte. Mercurio è forte sia di giorno che di notte. Il Sole Giove e Venere sono forti di giorno. Durante la Luna calante i malefici sono forti, mentre durante la Luna crescente sono forti i benefici. I malefici sono forti in dakshinayana [corso nord del Sole], mentre i benefici sono forti in uttarayana [corso sud del Sole]. I signori dell’anno, del mese, del giorno e dell’ora sono forti in quest’ordine. Cominciando da Saturno, Marte, Mercurio, Giove, Venere, La Luna e il Sole crescono di vigore.
In relazione alle piante. Il Sole governa gli alberi ad alto fusto, Saturno governa la sterpaglia, la Luna governa gli alberi a linfa bianca, Marte governa gli alberi edibili amari. Il figlio di Bhrigu [Venere] governa le piante da fiore. Giove governa le piante da frutto e Mercurio governa le piante senza frutto. Il figlio di Surya [Saturno] governa le piante senza succo e sapore. O nato due volte, i pianeti sono noti in questo modo. Il Nodo Lunare Nord governa i fuori casta, mentre il Nodo Lunare Sud governa le caste miste. Entrambi i Nodi con Saturno governano le colline.
O migliore tra i nati due volte, il re dei serpenti [Nodo Nord] governa le vesti multicolore, mentre il Nodo Sud governa gli stracci. O nato due volte, il Nodo Nord concede il comando e il Nodo Sud concede zaffiri blu.  Così o nato due volte, Giove possiede vesti gialle, Venere possiede vesti chiare il Sole possiede vesti rosse, la Luna possiede vesti bianche, In questo modo, Mercurio possiede vesti nere, Marte possiede vesti di seta rossa e Saturno possiede vesti di seta multicolore.
Venere governa Vasanta, Marte governa Greeshma, la Luna governa Varsha, Mercurio governa Sarada, questo è risaputo. In verità o nato due volte, Giove governa Hemanta e Saturno governa Sisira. Il Nodo Lunare Nord governa otto mesi, mentre il Nodo Lunare Sud governa 3 mesi.
Il Nodo Lunare Nord, Marte, Saturno e la Luna sono pianeti dhatu, il Sole e Venere sono pianeti mula, mentre Mercurio, Giove e il Nodo Lunare Sud sono jiva.
O migliore tra i nati due volte, Manda [Saturno] è il più vecchio. Concede il massimo dell’età e concede un lungo naisargika dasa. Di conseguenza, disposti secondo questo ordine, Ariete, Toro, Capricorno, Vergine, Cancro, Pesci e Bilancia sono i segni di esaltazione del Sole, ecc. I gradi di esaltazione vengono divulgati come: 10, 3, 28, 15, 5, 27 e 20 e il settimo segno [dal segno di esaltazione] con gli stessi gradi è la debilitazione.
I primi 20 gradi del Leone, sono considerati mulatrikona per il Sole, mentre il resto è dimora. Il terzo grado nel Toro è il punto di esaltazione per la Luna, mentre il resto è considerato mulatrikona. I primi dodici gradi in Ariete sono considerati mulatrikona per Marte, mentre tutto il resto è semplice dimora. Il quindicesimo grado nella Vergine è di esaltazione per Mercurio. I cinque gradi seguenti sono considerati mulatrikona [per Mercurio], mentre il resto è dimora. I primi dieci gradi del Sagittario sono considerati mulatrikona per Giove, il resto è semplice dimora. I primi quindici della Bilancia sono considerati mulatrikona per Venere, mentre il resto è semplice dimora. I primi venti gradi in Acquario sono considerati mulatrikona per Saturno, il resto è semplice dimora.
Dal proprio mulatrikona [il governatore] della quarta casa, seconda casa, dodicesima casa, nona casa, ottava casa e il governatore del punto di esaltazione sono amici. Gli altri sono nemici. Se un pianeta è sia amico che nemico, sarò considerato neutro. Quelli che in quel momento, si trovano nella decima casa, nella quarta casa, nell’undicesima casa, nella terza casa, nella seconda casa e nella dodicesima casa, sono amici. Tutti gli altri sono considerati nemici. Due pianeti che sono amici naturali e temporanei, divengono forti amici. Un pianeta amico accoppiato con un pianeta neutro, rimarrà amico.
Per gli amici del Sole, contare: 2, 3, 4, 10, 11 e 12 segni dai Gemelli. Per i nemici del Sole, contare: 1, 5, 6, 7, 8 e 9 segni dai Gemelli. Il procedimento va applicato a tutti i pianeti. Un nemico accoppiato con un nemico diverrà un forte nemico. Un pianeta nemico accoppiato con un pianeta neutro, rimarrà nemico. L’accoppiamento di un pianeta amico con uno nemico va considerato neutro. Prima di dichiarare gli effetti di un oroscopo, l’astrologo deve tenere conto di quanto detto.
L’amicizia personale è il risultato del confronto fra l’amicizia naturale e l’amicizia temporanea. È detto che un pianeta in esaltazione da il massimo dei suoi (buoni) effetti. In mulatrikona, i suoi effetti diminuiscono di un quarto. Nella dimora gli effetti sono dimezzati. In un segno amico gli effetti sono ridotti a un quarto. È detto che in un segno neutro gli effetti sono ridotti a un ottavo. In debilitazione o in campo nemico, gli effetti sono nulli. I cattivi effetti sono invertiti rispetto alle informazioni date.
Aggiungi quattro segni, tredici gradi e venti primi alla longitudine del Sole, per un determinato momento, per ottenere l’esatta posizione dell’infausta dhuma. Per ottenere l’infausta vyatipata, sottrai dodici segni a dhuma. Per ottenere l’infausta parivesha aggiungi sei segni a vyatipata. Per ottenere l’infausta indra chapa sottrai dodici segni a parivesha. Per ottenere l’infausta upaketu aggiungi sedici gradi e quaranta primi a chapa. Aggiungi un segno a upaketu e ottieni la longitudine originale del Sole. In questi transiti i pianeti sono privi del loro splendore. Tali posizioni sono malefiche per natura e sono causa di afflizioni. Se uno di questi affligge il Sole, la dinastia del nativo è in declino. Se affligge la Luna o l’ascendente, non vi è né longevità né saggezza. Questo è quello che il signore Brahma ha dichiarato.
Dal vara del Sole, della Luna, di Marte, di Mercurio, di Giove, di Venere e di Saturno, quest’ultimo è gulika ecc. Dividi la durata del giorno in otto parti uguali, contate dal signore del vara. L’ottava porzione non ha signore. La porzione di gulika è dichiarata dalla porzione di Saturno. Allo stesso modo, dividi la notte in otto parti uguali e distribuiscile ai pianeti, cominciando dal signore del quinto giorno. L’ottava porzione è priva di signore. Gulika è la porzione governata da Saturno. Kala è la porzione governata dal Sole. Mrityu è la porzione governata da Marte. Yamaghantaka è la porzione governata da Giove. Ardhaprahara è la porzione governata da Mercurio. È evidente di come viene prodotta ogni porzione. È dichiarato che dall’inizio del particolare gulika, il [grado] ascendente sia evidente. Il gulika di ogni nativo dichiara il frutto dell’oroscopo.
Converti l’ora di nascita in vighatika e dividi per quindici. Il risultato, letto come segni, gradi ecc., va aggiunto alla longitudine del Sole, solo quando si trova in un segno mobile [è pranapada]. Ciò che abbiamo ottenuto è pranapada. Se il Sole transita in un segno fisso, per ottenere pranapada aggiungi altri duecentoquaranta gradi. Se il Sole transita in un segno duale, per ottenere pranapada aggiungi altri centoventi gradi. Se pranapada cade in seconda, quinta, nona, quarta, decima o undicesima casa dall’ascendente natale è una nascita di buon auspicio. In tutte le altre case, pranapada indica una nascita infausta.