Astronomia

Home/Astronomia

Molte sono e in molti modi sono avvenute e avverranno le perdite degli uomini”, scrive Platone nel Timeo “le più grandi per mezzo del fuoco e dell’acqua…” Se non la causa diretta, chi segnala queste catastrofi sembra essere il Sole: “Un giorno Fetonte, figlio del Sole, dopo aver aggiogato il carro del padre, poiché non era capace di guidarlo lungo la strada del padre (corso del Sole), incendiò tutto quel che c’era sulla terra, e lui stesso fu ucciso colpito da un fulmine…”. Platone aveva compreso che i miti potevano avere un’interpretazione astronomica, infatti dice: “La storia viene raccontata sotto forma di mito, ma in realtà si tratta della deviazione dei corpi celesti che girano intorno alla terra e che determina in lunghi intervalli di tempo la distruzione, mediante una grande quantità di fuoco (o di acqua), di tutto ciò che è sulla terra.” Secondo il Timeo, queste catastrofi hanno come scopo la purificazione del genere umano. Molti sono i libri, la Bibbia non per ultima, che insistono sia sull’eterna ripetizione, sia sul cataclisma, con il quale terminano i cicli cosmici. Mentre il momento dell’allineamento di tutti i pianeti in un segno è quello del “tempo perfetto” (o età dell’oro), l’inizio di un nuovo “grande anno”.

Datare il Vishnu Purana

Di |2018-04-02T08:29:21+00:30Marzo 12th, 2018|Categorie: Astronomia|

Gli esperti sono concordi sul fatto che quest’opera sia stata compilata in tempi post-ellenici. Dice che i solstizi sono nei punti iniziali del Capricorno e del Cancro e che gli equinozi sono nei punti iniziali di Ariete e Bilancia e questa affermazione effettivamente sembra essere della prima metà del 1mo millennio d.C. Tuttavia, un po’ più [...]

Gayatri: Inno astronomico

Di |2018-04-02T08:41:42+00:30Marzo 3rd, 2018|Categorie: Astronomia|

Oṃ bhūr bhuvaḥ svaḥ tát savitúr váreṇyaṃ bhárgo devásya dhīmahi dhíyo yó naḥ pracodáyāt L’astronomia vedica divide la Terra in tre parti (triloka o tre mondi): 1) Zona nord, da tropico a polo (mondo superiore o bhuvarloka) nel gayatri “bhuvah”. 2) Zona centrale, da tropico a tropico (mondo mediano o bhurloka) nel gayatri “Bhuh” 3) Zona [...]

R.V. Vedanga Jyotisha di Lagadha

Di |2018-03-14T09:55:00+00:30Febbraio 23rd, 2018|Categorie: Astronomia|

स्वर् आक्रमेते सोमार्कौ यदा साकं सवासवौ । स्य्आत् तद्आदि युगम् म्आघ तप श्उक्लोयनम् ह्युदक् ॥ ५ || प्रपद्येते श्रविष्ट्हादौ सूर्याचन्द्रमसावुदक् । स्आर्प्आर्धे दक्षिण्आर्कस् तु माघश्रावणयो सद्आ ॥ ६ || svar ākramete somārkau yadā sākaṃ savāsavau । syāt tadādi yugam māghaḥ tapaḥ śukloyanam hyudak ॥ 5 || prapadyete śraviṣṭhādau sūryācandramasāvudak । sārpārdhe dakṣiṇārkas tu māghaśrāvaṇayoḥ sadā ॥ [...]

Nahusha (il serpente biblico) diviene Indra

Di |2018-04-02T08:57:30+00:30Febbraio 18th, 2018|Categorie: Astronomia, Mitologia|

La versione dello Skanda Purana Uno dei nomi di Indra è Aksha, con il significato di “asse”, “perno”, ecc. (Monier-Williams Sanskrit-English Dictionary). Indra non è un nome, ma uno stato. Una condizione che può essere persa e guadagnata. Indra risiede all’estremo nord, nel punto più alto del cielo. Quando Indra tramonta, un nuovo Indra sorge. Diversi [...]

Il concetto vedico dei cicli cosmici

Di |2018-04-02T09:02:00+00:30Febbraio 16th, 2018|Categorie: Astronomia, Mitologia|

La precessione degli equinozi è un lento e regolare anticipo dell’istante in cui avvengono gli equinozi. Ipparco di Nicea fu colui che studiò il fenomeno, ma non lo scopritore. In seguito fu spiegato da Newton. L'asse della Terra subisce una precessione (una rotazione dell'asse attorno alla verticale, simile a quella di una trottola) a causa di [...]

Rig Veda Vedanga Jyotisha di Lagadha – 1410 a.C.

Di |2018-04-03T07:34:06+00:30Luglio 31st, 2012|Categorie: Astronomia|Tag: , , |

Grande confusione viene fatta nella datazione di queste opere. Secondo wikipedia, il Vedanga Jyotisha è del primo secolo a.C., ma si rifà a una tradizione del VII secolo a.C., ma le informazioni astronomiche possono essere quelle del XIV a.C. La datazione dell’opera non è mai uguale alla datazione del contenuto, questo può essere più vecchio di [...]

Datare il Surya Siddhanta – Era Saka

Di |2018-04-03T09:09:10+00:30Luglio 31st, 2012|Categorie: Astronomia, Storia|

अल्पावशिष्टे तु कृते मयो नाम महासुरः | रहस्यं परमं षुयय जिज्ञासुर्ज्ञानमुत्तमम् || २ alpāvaśiṣṭe tu kṛte mayo nāma mahāsuraḥ | rahasyaṃ paramaṃ ṣuyaya jijñāsurjñānamuttamam || 2 alpa = poco; avaśiṣṭa = rimasto, lasciato; kṛte = krita yuga; nāma = nome; mahā = grande; sura = luminoso; rahasya = segreto, misterioso; parama = eccellente; jijñā = conoscenza; [...]

Upa Graha – I pianeti oscuri

Di |2018-04-04T06:17:41+00:30Luglio 31st, 2012|Categorie: Astrologia, Astronomia|Tag: , , , , , , , , , , , , , |

SLOKA 61 त्रयशात्यविश्वभागैश्च चतुर्थै सहितो रवि | धूमो नाम महादोष सर्वकर्मविनाशक || ६१ || trayaśātyaviśvabhāgaiśca caturthaiḥ sahito raviḥ: | dhūmo nāma mahādoṣaḥ: sarvakarmavināśakaḥ: || 61 || Aggiungi 4 segni, 13° e 20’ alla longitudine del Sole, per un determinato momento, per ottenere l’esatta posizione dell’infausta Dhuma. SLOKA 62 धूमो मयडलत शुद्धो तयतीपातोऽत्र दोषद | सषड्भोऽत्र व्यतीपात [...]

Il mito astronomico

Al di là dell’Egitto e di Babilonia, al di là anche dei Sumeri e delle Civiltà dell’Indo si comincia oggi a discernere i lineamenti colossali di una vera astronomia arcaica, quella che fissò il corso dei pianeti, che assegnò il nome alle costellazioni dello zodiaco, che creò l’universo astronomico (e con esso il cosmo) quale lo troviamo già pronto quando comincia la scrittura, verso il 4000 a.C.

I miti storici si rivelano costruzioni astronomiche

Tutto, vita e morte ed armonia della natura, è compresa nell’anno, l’insistente ricerca arcaica si era sempre volta verso un anno più grande, che chiudesse non solo i cicli luni-solari, ma tutti i cicli del cielo e riconducesse ogni astro al suo posto. E’ questo il Grande Anno accennato da Platone come già da Eraclito, e dietro di esso si nasconde una scoperta che si oscurò via, via, attraverso i secoli, per poi tornare alla coscienza scientifica con Ipparco.