Non bisogna affliggersi per ciò che inevitabilmente deve accadere. Chi con la propria saggezza o abilità potrebbe cambiare gli eventi del destino? Nessuno può rigettare la via che la provvidenza gli ha assegnato. L’esistenza, la non-esistenza, la gioia e il dolore, hanno come radici il tempo. Questo crea e distrugge ogni cosa. E’ il tempo che brucia ogni creatura ed è sempre il tempo che estingue il fuoco. In quest’universo, gli stati di bene o di male sono causati dal tempo. Il tempo distrugge ogni cosa e poi la ricrea. Solo il tempo veglia, quando tutto dorme. In verità il tempo non può essere sopraffatto. Il tempo passa sopra ogni cosa senza mai tornare indietro. Sapendo che tutte le cose, passate, presenti, future e tutto ciò che esiste, sono figlie del tempo, non potete rigettare questa logica”.

(MAHABHARATA – ADI PARVA – ANUKRAMANIKA PARVA – SEZIONE 1)

Mahabharata – Adi Parva – Anukramanika Parva – Sezione 1
Mahabharata – Adi Parva – Sangraha Parva – Sezione 2
Mahabharata – Adi Parva – Paushya Parva – Sezione 3
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva – Sezione 4
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva (seguito) – Sezione 5
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva (seguito) – Sezione 6
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva (seguito) – Sezione 7
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva (seguito) – Sezione 8
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva (seguito) – Sezione 9
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva (seguito) – Sezione 10
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva (seguito) – Sezione 11
Mahabharata – Adi Parva – Pauloma Parva (seguito) – Sezione 12