La rivoluzione dei corpi celesti

Il numero delle rivoluzioni del Sole, della Luna, di Venere e di Mercurio in un giorno di Brahma o in un kalpa, sono 4320000000. Si dice che questo corrisponde anche al numero di rivoluzioni del moto rapido (shigrocca) di Marte, Giove e Saturno .
I numeri di rivoluzioni della Luna è di 57753300000. Per Marte è di 2296828522. Per la posizione eliocentrica vera di Mercurio è di 17936998984. Per Giove è di 364226455. Per la posizione eliocentrica vera di Venere è di 7022389492. E il numero di rivoluzioni per Saturno è di 146567298.
Il numero di rivoluzioni dell’apogeo del Sole è di 480. Della Luna è di 488105858. Il numero di rivoluzioni per l’afelio di Marte è di 292. Di Mercurio 332. Di Giove 855. Di Venere 653. E di Saturno 41. La posizione eliocentrica vera dei pianeti e l’afelio si muovono verso est.
Il numero di rivoluzioni per i nodi lunari è di 232311168. Di Marte 267. Di Mercurio 521. Di Giove 63. Di Venere 893. E di Saturno 584. La rivoluzione dei nodi è retrograda. Se la rivoluzione vera si muove verso est, quella dei nodi si muove in direzione opposta .
Per un giorno di Brahma o kalpa vi sono 1582236450000 rivoluzioni verso est. Questa figura corrisponde al numero di giorni in un kalpa.
In un giorno di Brahma o kalpa vi sono 1555200000000 giorni siderali, 1602999000000 giorni solari. 91602999000000 giorni lunari e 157791645000 giorni civili. Se sottraiamo il numero di rivoluzioni di ogni pianeta dal totale del numero di giorni siderali, avremo il numero dei loro giorni civili (ku dina). Gli studiosi dicono che in un giorno di Brahma o in un kalpa vi siano 1593300000 mesi intercalari (adhi masa), 25082550000 giorni lunari omessi (dinaksya avama), 51840000000 mesi solari e 53433300000 mesi lunari. Se sottraiamo il numero di mesi solari dal numero di mesi lunari in un kalpa, otteniamo il numero di mesi intercalari.
Moltiplicando i mesi intercalari (adhimaasa) per trenta, avremo il numero di giorni intercalari (adhi dina). Sommando a questi il numero di giorni solari, avremo il numero di giorni lunari. Sottraendo il numero omesso di giorni lunari dal totale dei giorni lunari, come risultato avremo il numero dei giorni civili. Usando questo metodo troveremo gli altri, per esempio se sottraiamo il numero di giorni solari, dal numero dei giorni lunari, troveremo il numero dei giorni lunari omessi.
La differenza tra il numero di rivoluzioni lunari e solari, danno il numero di mesi lunari. Se sommiamo i numeri delle rivoluzioni lunari al numero dei giorni lunari e sottraiamo il risultato dalla somma dei mesi lunari e giorni siderali, avremo il numero dei giorni lunari omessi.
La differenza tra il numero di rivoluzioni lunari e tredici volte il numero delle rivoluzioni solari, danno il numero dei mesi intercalari. La differenza tra il numero di rivoluzioni di un pianeta e il suo shighrocca, si chiama commutazione (shighrakendra). La differenza tra il numero di rivoluzioni di un pianeta e il suo afelio (mandocca) si chiama vera anomalia (mandakendra).